Sarah Vanhee / Belgio

We Are Before

17 luglio12.00

Per sette anni Sarah Vanhee è stata un’intrusa. Non richiesta e non invitata, è entrata nelle sale riunioni iniziando a parlare della convivenza tra esseri umani e della società come processo di co-creazione. Ogni incontro si trasformava così in un momento politico. La gente era scioccata, commossa, arrabbiata: il suo intervento poteva essere visto come un flagello o come un dono. Ha sorpreso in questo modo più di 8mila persone, interrompendo la loro routine quotidiana con domande importanti o banali sulla vita, pronunciando sempre le stesse parole. A Santarcangelo, dove nel 2014 ha aperto il festival con un’incursione pubblica, condivide quest’anno il suo discorso, Lecture For Every One: una storia su cosa significhi parlare, oggi; sulla (im)possibilità di rivolgersi a tutti. E su come ci troviamo sempre prima. Prima che inizi la guerra, prima di un bacio, prima che tu decida davvero. Anche oggi, siamo prima.

BIO
Sarah Vanhee è un’artista, performer e autrice. Il suo lavoro viaggia tra lo spazio pubblico e l’arte istituzionale. Ha lavorato in carceri, salotti privati, campi aperti, teatri, sale riunioni aziendali. Sebbene fortemente radicato a livello locale, il suo lavoro è stato presentato in diversi contesti internazionali come KFDA (Bruxelles), FTA (Montreal), Museo de Reina Sofía (Madrid), Festival Actoral (Marsiglia), Jihlava IDFF, Van Abbe Museum (Eindhoven).

4 €

Biglietto acquistabile al Box Office di Piazza Ganganelli.

Durata: 65 minuti.

Lingua: inglese con traduzione simultanea in italiano.

di e con Sarah Vanhee / prodotto da Manyone / coprodotto da CAMPO, Vooruit, kunstencentrum BUDA, Kunstenfestivaldesarts, STUK, BIT Teatergarasjen, Skogen / distribuzione e tour management Caravan Production / volume pubblicato e distribuito da APE / con il supporto di Flemish community. La performance sarà presentata insieme alla pubblicazione di Lecture For Every One 2013-2020 / realizzato con il sostegno della Rappresentanza Generale della Comunità Fiamminga e della Regione delle Fiandre / © LFEO.