talk

United in Grief — United by Rituals

12 luglio 15:00
Ingresso gratuito
Ingresso gratuito
12 luglio 15:00

con Agnietė Lisičkinaitė, Bruno Freire, Dalila Belaza, Lukas Karvelis, Valentina Medda

conduce Chiara Organtini

Perché e come piangiamo? Di cosa sentiamo la mancanza? Che cos’è la mancanza e in che modo la colmiamo? Che cosa ci può salvare dalla solitudine? Viviamo in tempi segnati dalla sofferenza, costantemente esposti al lutto. Allo stesso tempo, non possiamo non notare che gli spazi in cui sperimentare la perdita sono sempre più limitati: il discorso pubblico, dominato dalla rapidità, diventa sempre più dipendente dalla logica dell’estasi e del rapido consumo. Cosa resta degli antichi rituali di compianto? Cosa significa partecipare a un rito comune? Quali elementi sono necessari per costruire un’esperienza rituale? Nelle arti performative le pratiche del canto e del movimento diventano strumenti per creare un’esperienza liberatoria che non solo aiuta a confrontarsi con ciò che non è più, ma anche a partire da lì per immaginare il futuro.

Bio

Chiara Organtini è curatrice nell’ambito delle arti performative con attenzione specifica a sperimentazioni interdisciplinari che sfidano la nozione di spettatorialità. Ossessionata dalla domanda di ricerca “How to be together”, ha articolato la riflessione in contesti come WpZimmer e Santarcangelo Festival. È direttrice di Lavanderia a Vapore di Collegno (TO), Casa Europea della Danza e Centro di Residenza della Regione Piemonte e board member di EDN European Dance Development Network.

Indirizzo

Accessibile per persone con sedia a ruote o con mobilità limitata. Il cortile della Scuola Elementare Maria Pascucci è raggiungibile passando dal marciapiede accanto a Piazza Ganganelli. Per ulteriori info sull’accessibilità, consultare la pagina dedicata in menù.

piazza Ganganelli, 25 - accesso da Via Mazzini, Santarcangelo

Info