talk

The Body as an Archive

13 luglio 15:00
Ingresso gratuito
Ingresso gratuito
13 luglio 15:00

con Agata Siniarska, Arianna Ulian, Davi Pontes, Marvin M’toumo, Rébecca Chaillon, Sara Sguotti, Wallace Ferreira

conduce Lea Loeb

I corpi non sono tutti uguali. L’origine e le forze politiche a cui sono soggetti, il fatto che siano forti o deboli, sani o malati, la soglia del dolore, la reazione ai tentativi di violare i loro confini sono elementi che li rendono unici. I corpi utilizzano strumenti di espressione diversi, formano gruppi e costruiscono alleanze in modo diverso. Hanno un atteggiamento differente verso ciò che è accanto a loro e al di là di loro. I corpi non sono uguali perché la realtà in cui sono situati non li tratta nello stesso modo: ci sono corpi visibili e corpi nascosti, corpi che vengono accolti o respinti. Ci sono corpi che fanno male e altri che restano feriti. Ma neanche i corpi feriti sono uguali: a renderli diversi basta una ferita fisica, emotiva o sociale. Riflettiamo sulla natura politica del corpo, sul suo potenziale trasgressivo nello spazio pubblico.

Bio

Lea Loeb è drammaturga e curatrice svizzero-argentina. Dal 2019 lavora come curatrice per il festival
di arti performative Zürcher Theater Spektakel. È docente ospite presso l’Università delle Arti di Zurigo e co-direttrice del programma di residenza Cima Città. Ha lavorato come drammaturga al Theater Neumarkt di Zurigo e al Südpol Luzern. Con il collettivo curatoriale Friction ha diretto l’offspace Perla-Mode e ha lavorato come curatrice presso Gessnerallee Zürich.

Indirizzo

Accessibile per persone con sedia a ruote o con mobilità limitata. Il cortile della Scuola Elementare Maria Pascucci è raggiungibile passando dal marciapiede accanto a Piazza Ganganelli. Per ulteriori info sull’accessibilità, consultare la pagina dedicata in menù.

piazza Ganganelli, 25 - accesso da Via Mazzini, Santarcangelo

Info