Francesco Marilungo Milano, Italia

Stuporosa

Milano, Italia

“Stuporosa” nasce da una riflessione sul lutto e sulla privazione della sua dimensione comunitaria. L’aspetto culturale e relazionale è ciò che le cinque figure in scena evocano, alla ricerca di una ritualità fatta di forme di mutuo soccorso, antiche formule magiche, danze tradizionali. Mettendo in luce allo stesso tempo uno scarto temporale sottolineato dall’aspetto ottocentesco delle performer che indossano dei costumi tradizionali. Il pianto assume varie sfumature, ora trattenuto, ora soffocato, ora trasformato in musica o in canto ricalcando le sonorità di antichi lamenti funebri salentini. La musica, composta da Vera Di Lecce, indaga i meccanismi ossessivi della ripetizione per entrare in connessione con le figure in scena, guidandole e facendosi guidare.

Bio

Francesco Marilungo frequenta l’Atelier di Teatrodanza presso la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, dopo essersi laureato in Ingegneria Termo-meccanica. Prosegue la sua formazione come performer seguendo il percorso IFA – Inteatro. Negli anni, lavora come performer per diversə artistə tra cui Enzo Cosimi, Antonio Marras, Jonathan Burrows / Matteo Fargion e Alessandro Sciarroni. Parallelamente all’attività di danzatore intraprende un proprio percorso autoriale. Attento al rigore compositivo di matrice RTC (Real Time Composition), ricorre al corpo per indagare le figure del perturbante e il desiderio interdetto. Presenta i suoi lavori in diversi festival italiani e vince alcuni bandi, tra cui NEXT della Regione Lombardia. Con Party Girl vince il premio Prospettiva Danza 2020, Cross Award 2020 e viene selezionato per la Nid – New Italian Dance Platform 2021. Il suo ultimo progetto, “Stuporosa”, debutta a Short Theatre nel 2023 e viene invitato alla Biennale di Bangalore.

Indirizzo

Info

Credits

regia e coreografia Francesco Marilungo
con Alice Raffaelli, Barbara Novati, Roberta Racis, Francesca Linnea Ugolini, Vera Di Lecce
musica e vocal coaching Vera Di Lecce
spazio e luci Gianni Staropoli
costumi Lessico Familiare
foto e video Luca Del Pia
produzione Körper | Centro di Produzione Nazionale della Danza
co-produzione Fabbrica Europa
con il sostegno di IntercettAzioni - Centro di Residenza Artistica della Lombardia
con il supporto di Short Theatre Festival, Fuori Programma Festival, Teatro Akropolis & Dracma Teatro – Progetto CURA, Did Studio, Base Milano, Qenhun

Supernova è un progetto per le arti performative a Rimini a cura di Motus, Santarcangelo dei Teatri e Comune di Rimini