Madalena Reversa / Italia

Romantic Disaster (studio)

10 luglio20.00
11 luglio19.00

Romantic Disaster è un ossimoro, uno sguardo romantico sulla distruzione della Natura e sulla Natura distruttrice. La forma scenica è quella di un live-set dove l’uso del digitale convive con l’analogico. La drammaturgia è costruita come un concept album intorno alla dialettica tra il cambiamento climatico di ieri e di oggi. Da un lato il raffreddamento globale scaturito dall’eruzione del monte Tambora nel 1815 e dall’altro il global warming che stiamo vivendo oggi. Al centro i ragazzi: gli attivisti del Fridays for Future e i tre giovani poeti inglesi Keats, Byron e Shelley, che non sapevano nulla di Tambora, ma vedevano mutare l’ambiente intorno a loro ed esprimevano in poesia le loro preoccupazioni. La poesia si fa canto, musica, urlo di battaglia. Un Inno alla Bellezza che non deve morire e alle giovani anime che la custodiscono.

BIO
Madalena Reversa è un progetto artistico creato nel 2016 da Maria Alterno e Richard Pareschi. Il loro lavoro si focalizza sul potere estetico ed emotivo di luci, suoni, oggetti e corpi. A partire da questi elementi, i loro progetti creano atmosfere ed emozioni. I loro progetti più recenti sono Romantic Disaster, live-set performance (finalista a Biennale College registi under 30, 2020), Blaue Blume, Dreaming Beauty.

  • Supercinema
    piazza Marconi, 1

Durata: 30 minuti.

regia Richard Pareschi / drammaturgia Maria Alterno / musiche originali Donato Di Trapani e Lorenzo Tomio / visuals Giulio Boato / voce registrata Loris De Luna / luci Andrea Sanson / fonica e assistenza tecnica video Francesco Vitaliti / contributi musicali Laura Messina, Francesco Aprili / organizzazione Giulia Monte / produzione madalena reversa / con il supporto di Santarcangelo Festival / progetto finalista a Biennale College registi under 30 / photo Courtesy La Biennale di Venezia / © Andrea Avezzù.

Maria Alterno voce / Donato Di Trapani synth, manipolazioni audio-elettroniche / Richard Pareschi voce / Lorenzo Tomio chitarra, violino, manipolazioni audio-analogiche.