Giorgia Lolli Reggio Emilia, Italia

Residenza artistica: EAT ME

Reggio Emilia, Italia
10-18 dicembre 2023 (residenza)
10-18 dicembre 2023 (residenza)

Nel mese di dicembre la danzatrice e coreografa Giorgia Lolli è stata invitata in residenza artistica presso il Teatr Łaźnia Nowa – Dom Utopii di Cracovia, ospite di Santarcangelo Festival all’interno della progettualità di Boarding Pass Plus Dance. La ricerca è dedicata allo sviluppo del lavoro EAT ME, una riflessione sulla rappresentazione del femminile nelle arti visive e sulla sessualizzazione dei corpi di donne.

EAT ME
Partendo da una fascinazione per l’espressione mangiare con gli occhi, il progetto si interroga sul modo in cui il corpo viene osservato, indagando le dinamiche e le politiche dello sguardo attraverso la relazione tra spettatore e performer. L’interesse dell’autrice si focalizza sull’erotismo e sulle tensioni che esso provoca, in questa creazione generate dal punto di vista forzato e dalla prospettiva orizzontale. EAT ME flirta con il voyeurismo, il desiderio e si interroga sulla violenza delle strutture di potere.

GIORGIA LOLLI
Giorgia Lolli  è danzatrice e autrice di Reggio Emilia, al momento impegnata negli studi magistrali in Coreografia alla Theater Academy di Helsinki. Il suo lavoro coreografico attraversa diverse piattaforme, tra cui Anghiari Dance Hub, Vetrina della Giovane Danza d’Autore, e le azioni di residenza Boarding Pass a Kaunas, Buenos Aires e Tunisi. Dal 2022 è insegnate Dance Well – Movement research for Parkinson’s, all’interno del progetto europeo coordinato da Operaestate. Nell’ultimo anno, ha danzato in How the Land Lies di Bianca Hisse e Laura Cemin (Aerowaves 2023), è selezionata per Nuovo Forno del Pane, progetto di residenza curato dal MAMbo – Museo di Arte Moderna di Bologna, e ha ricevuto il sostegno SIAE Per Chi Crea per una creazione con le giovani danzatrici di MMCompany (Reggio Emilia). Con Sophie Claire Annen e Sebastian Kurtén vince DNAppunti Coreografici 2023.

BOARDING PASS PLUS DANCE
Boarding Pass Plus Dance è un progetto dedicato alla professionalizzazione e mobilità internazionale per danzatrici, danzatori, coreografe, coreografi, curatrici, curatori e producer sostenuto dal Ministero della Cultura e promosso da una rete di organizzazioni italiane guidata dal Comune di Bassano del Grappa – Operaestate / CSC in network con l’Associazione Culturale AREA06 – Short Theatre, Fondazione Piemonte Dal Vivo – Circuito Regionale Multidisciplinare, BASE Milano e Santarcangelo dei Teatri. La rete condivide la missione comune di sostenere lo sviluppo artistico e la crescita professionale degli artisti italiani promuovendo i loro processi creativi attraverso tutoraggio e residenze, presentando e facilitando la circolazione delle loro opere a livello nazionale e internazionale. Boarding Pass Plus Dance è una risposta alla crescente necessità per gli artisti di connettersi con la scena internazionale, ricercare, sviluppare nuove collaborazioni e massimizzare la propria visibilità. Alla luce delle nuove sfide internazionali, il progetto ripensa la nozione di mobilità fornendo ai danzatori italiani residenze di lungo termine, scambi artistici peer-to-peer per coltivare future collaborazioni, piattaforme pubbliche su temi specifici come sostenibilità, inter-culturalismo e drammaturgia in location offerte dai partner o attraverso presentazioni online, dedicate a specifiche aree geografiche per consentire forme alternative di viaggio e networking, esplorando il digitale come spazio collettivo per superare l’isolamento e i confini nazionali.

Indirizzo

Info

Credits

concept e coreografia Giorgia Lolli
con Sophie Claire Annen e Giorgia Lolli
sound design Sebastian Kurtén

produzione Anghiari Dance Hub

© Cosimo Trimboli
© Sara Matarrese