Davi Pontes, Wallace Ferreira Rio de Janeiro, Brasile

Repertório N.3

Rio de Janeiro, Brasile

Nel 2018, Davi Pontes e Wallace Ferreira hanno realizzato insieme una trilogia coreografica sul tema dell’autodifesa di fronte alla violenza fisica, immaginaria ed epistemologica: “Repertório N.3” è il movimento finale. “Repertório” mira a decostruire l’idea di violenza generalizzata e cerca di trovare nuovi modi per comprendere e rappresentare le esperienze delle minoranze. Basandosi su studi postcoloniali e di genere, questa ricerca mette in discussione la violenza, con l’obiettivo di dissiparla. In questa trilogia, Wallace e Ferreira si interrogano su come un corpo, e ciò che esso porta con sé, riesca a sviluppare la capacità di difendersi. Come possiamo rappresentare la violenza senza perdonarla? Mettendo in moto un repertorio coreografico di autodifesa, i performer sfidano pensieri e idee attraverso il corpo, proponendo varie strategie di resistenza: un modo potente e duraturo di rimanere al mondo popolando l’immaginazione con fantasie visionarie.

Bio

Davi Pontes è un artista, coreografo e ricercatore che lavora all’intersezione tra arti visive e coreografia. Ha studiato arte presso l’Universidade Federal Fluminense di Rio de Janeiro, Brasile, e presso l’Escola Superior de Música e Artes do Espectáculo a Porto, Portogallo. Pontes presenta le sue opere a livello internazionale in gallerie d’arte e festival di arti performative dal 2016. Nel 2022, insieme a Wallace Ferreira, ha vinto il Young Choreographers’ Award al Festival ImPulsTanz di Vienna.

Con un background nella danza e nelle arti visive, Wallace Ferreira ha studiato presso la Escola Livre de Artes da Maré (ELÃ) e l’Artes Visuais do Parque Lage in Brasile. I suoi lavori, che sfidano le convenzioni ed esplorano le intersezioni tra movimento, performance, voguing e immaginario visivo, sono stati presentati presso gallerie d’arte e festival di arti performative a livello internazionale.

Indirizzo

Info accessibilità: accessibile per persone in sedia a rotelle o con mobilità limitata.

via Orsini 19, Santarcangelo

Info

Credits

di e con Davi Pontes, Wallace Ferreira
management e distribuzione Something Great
coproduzione 35th São Paulo Biennial – choreographies of the impossible, Arsenic – Centre d’art scénique contemporain
residenze Festival ImPulsTanz - Vienna International Dance Festival, Arsenic – Centre d’art scénique contemporain, Lausanne, tanzhaus nrw, Kondenz festival, La Becque

© Fe Avilla