Marvin M'toumo Parigi, Francia / Ginevra, Svizzera

Rectum Crocodile

Parigi, Francia / Ginevra, Svizzera

“Rectum Crocodile” è un racconto danzato e cantato in cui esseri umani, animali e piante appaiono uno dopo l’altro per testimoniare la nostra storia coloniale. Un appello feroce in cui i fantasmi dell’imperialismo che ancora infestano i Caraibi vengono evocati attraverso una coreografia di gesti, maschere, costumi, corpi e voci. Una poesia danzante, un ululato che parte dalla pianta dei piedi, un grido che dall’intestino risuona fino alle braccia. Attingendo alla polisemia della poesia, delle sfilate di moda e della danza, “Rectum Crocodile” dà vita ad un ‘teatro’ smembrato. In una ‘piantagione’ di rampicanti, i performer disarticolano i loro corpi pronunciando dichiarazioni, accuse e domande. Ci confrontiamo con i demoni del nuovo mondo, le voci affannose e arrabbiate di animali e piante, mentre un balletto di personaggi sfila insieme rumorosamente: ogni personaggio in scena mescola identità, stereotipi, discriminazioni, indagando su schiavitù, colonialismo e mascolinità bianca.

Bio

Marvin M’toumo (1994) si muove tra arte, teatro, letteratura e moda, ponendo identità, stereotipi e archetipi al centro di una poetica ricca di simbolismi e di umorismo. Diplomato all’École Nationale Supérieure de la Villa Arson di Nizza nel 2016, realizza diverse performance, firma due cortometraggi e lavora alla scrittura di testi letterari. Nel 2019 si diploma alla Haute Ecole d’Arts et de Design (HEAD) di Ginevra; crea i costumi e si esibisce al Théâtre de l’Usine, al Théâtre du Grütli di Ginevra e a L’Arsenic di Losanna. Nel 2021 collabora con la casa di moda Jean Paul Gaultier. Nel 2022 realizza la sua prima opera teatrale al Théâtre de l’Usine di Ginevra, “Concours de larmes”. Nel 2023 vince PREMIO – Prix d’encouragements pour les arts de la scène con “Rectum Crocodile”.

Indirizzo

Info accessibilità: accessibile per persone in sedia a rotelle o con mobilità limitata.

via Orsini 19, Santarcangelo

Info

Credits

regia, scrittura, scenografia, costumi Marvin M’toumo
scrittura scenica e performance Davide-Christelle Sanvee, Élie Autin, Grace Seri, Amy Mbengue, Djamila Imani Mavuela, Marvin M’toumo
musica Vica Pacheco, Baptiste Le Chapelain
luci Alessandra Domingues
make up art Chaïm Vischel
junior costume designer Marie Schaller
scenografia Angelo Bergomi
consulente e mediatrice in materia di diversità, equità e inclusione Prisca Ratovonasy
traduzione testo in inglese Sarah Jane Moloney
amministrazione e produzione Anna Ladeira, Mirta Ursula Gariboldi - Le Voisin
coproduzione Emergentia - temps fort pour la création chorégraphique émergente réalisé par L’Abri, le TU et le Pavillon ADC Genève, Arsenic - Centre d’art scénique contemporain Lausanne, PREMIO - Prix d’encouragement pour les arts de la scène
residenza Pavillon ADC Genève, Tanzhaus Zürich, Gessnerallee Zürich

progetto realizzato con il supporto di Institut français, Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia

© Albane Durand-Viel