Agnese Banti, Andrea Trona Bologna, Italia

(o), immersione nel suono di Speaking cables

Bologna, Italia
17 aprile 2024 18:30 / 19:30 / 21:15
17 aprile 2024 18:30 / 19:30 / 21:15

All’interno di un cerchio di piccoli altoparlanti installati nelle geometrie e nel buio introspettivo di una sala vuota, il pubblico è accolto nella condivisione di un ascolto intimo, immersivo e site specific che riarrangia ed espande alcune idee vocali e musicali del dispositivo “Speaking cables” e ne ribalta la modalità di fruizione, l’immagine cromatica e l’idea di presenza / azione scenica. Affidando la narrazione al suono, l’ascolto apre finestre su un mondo invisibile, plurale e sognante, in quell’idea ancestrale di suono come “arte della penombra” e di voce come materia originaria che è in grado di condurre ritualità collettive.

Bio

Agnese Banti, artista sonora, musicista e overtone singer, e Andrea Trona, musicista e informatico musicale, da tempo in dialogo artistico su progetti sonori installativi, musicali e performativi attorno ai temi di suono / spazio / luce, si dedicano nel 2023 al progetto performativo “Speaking cables, dispositivo coreografico per voce, cavi e altoparlanti”, supportato da FONDO – Network per la creatività emergente e che ha debuttato a Santarcangelo Festival “enough not enough”.

Indirizzo

Info

Credits

di e con Agnese Banti e Andrea Trona

musica, voce Agnese Banti
informatica musicale, live electronics Andrea Trona
nell’ambito del progetto “Speaking cables, dispositivo per voce, cavi e altoparlanti”
grazie a Alice Diodovich, Antonio Rinaldi, Marta Vitalini, FONDO - Network per la creatività emergente, Grabinski Point, Spazio Samà

Supernova è un progetto per le arti performative a Rimini a cura di Motus, Santarcangelo dei Teatri e Comune di Rimini