Studio Dries Verhoeven / Utrecht, Paesi Bassi

Guilty Landscapes

dal 05 al 14 luglioogni 10 minuti, dalle 16.00 alle 24.00

Questa edizione del Festival non è costruita attorno a un solo tema, bensì come uno specchio che riflette l’esperienza del tempo in cui viviamo, sfaccettato e complesso. Vi invitiamo a vivere questi dieci giorni come una sorta di pratica collettiva, concentrandovi non tanto sulla comprensione di quanto accade, ma sul modo in cui lo state vivendo, su quale tipo di differente comportamento vi chiede di adottare questo contesto.
Forensic Architecture introduce il termine “sguardo disobbediente”, reindirizzando l’attenzione dalla spettacolarizzazione delle notizie verso più complesse dinamiche, andando oltre le etichette della politica per svelare l’esperienza umana. È questo tipo di sguardo che speriamo di allenare, consapevole della propria responsabilità.
Ogni situazione performativa genera una responsabilità condivisa tra artisti e pubblico, attraverso una trasmissione di conoscenza reciproca. Condividendo la responsabilità, il pubblico diventa complice, soggetto agente: cosa ti lascerà questa esperienza?

La costante disponibilità di notizie sui nostri computer, smartphone e televisori ci rende testimoni perenni di situazioni complesse dall’altro lato del mondo, con un crescente senso di disagio causato dal confronto con la povertà e la disperazione. La telecamera non è mai neutrale; intenzionalmente o no, i soggetti filmati sono inquadrati come vittime. Prima che possa accorgersene, lo spettatore viene trascinato in un vortice di senso di colpa e vergogna.
Attraverso la video-installazione Guilty Landscapes, Dries Verhoeven trasporta le immagini mediatiche più scomode provocatoriamente vicino, chiedendosi se sia possibile una connessione personale tra chi osserva e chi viene osservato. E se fossero le notizie a scrutare i propri testimoni, e i loro protagonisti a guardarci negli occhi?

  • Spazio Saigi
    via IV Novembre, 5

performance per uno spettatore alla volta
durata massima 10'
presentarsi 5' prima dell'inizio della performance
intero 13€ / ridotto 11€

di Dries Verhoeven
produzione Studio Dries Verhoeven
coproduzione SPRING Festival Utrecht, Foreign Affairs Berlin, Boulevard Theatre Festival Hertogenbosch, MU Artspace Eindhoven
con il supporto di Prins Bernhard Cultuurfonds, Het Zilveren Lint Fonds, VSBfonds, Dutch Performing Arts Fund, Municipality of Utrecht, Stimuleringsfonds