Va-Bene Elikem Fiatsi (crazinisT artisT) / Ghana

Gray-healings-Grey-bodies

11 luglio15.30

In seguito, risorgeremo dalla polvere e ricadremo ancora e ancora nella terra, mentre le nostre anime se ne andranno verso un’altra presenza.

Gray-healings-Grey-bodies presenta un magico avatar-trans nero che si eleva dalla terra come una presenza immortale, sfruttando la liminalità del corpo come incarnazione spirituale e infinito rituale di guarigione. La performance indaga la metamorfosi queer come l’origine di tutti gli esseri viventi prima del colonialismo, dell’indottrinamento occidentale e dell’interpretazione eurocentrica della nostra identità. I corpi possono decadere per poi germogliare in piante, funghi, mosche e animali. Possiamo continuare a vivere vite alternative rimodellando nell’immortalità mille forme del divenire. Potremmo allora incarnare nuovi esseri senza colore, genere, classe immaginando un modo per identificarci senza pregiudizi?

BIO
Va-Bene Elikem Fiatsi lavora a livello internazionale ma vive a Kumasi, in Ghana. “Artivista” multidisciplinare, ha fondato il perfocraZe International Artists Residency (pIAR) con l’obiettivo di promuovere lo scambio tra artisti, attivisti, ricercatori, curatori e pensatori internazionali e locali. Con il suo lavoro indaga gli stereotipi di genere e i conflitti identitari, lo stigma sessuale e le sue conseguenze.

Ingresso gratuito
  • Scuola Elementare Pascucci
    piazza Ganganelli, 25

Durata: 30 minuti.

Lo spettacolo si svolgerà in modalità online.

Biglietto non prenotabile. I tagliandi per l'accesso sono ritirabili al Box Office di Piazza Ganganelli a partire dalle 17.00 del giorno dell'evento.

© Vivian Gradela.