Chiara Bersani / Piacenza, Italia

Gentle Unicorn

13 luglio19.00
14 luglio23.00
15 luglio20.30

E se l’unicorno altro non fosse che un bue, rappresentato nell’Età del Bronzo da un’immagine piatta che nascondeva il secondo corno dietro al primo? A questa creatura mitologica manca un’origine certa capace di renderla autonoma: così nei secoli è stata usata e abusata, riempita di contenuti, fino a farne un’icona pop. Chiara Bersani, artista attiva nell’ambito delle arti performative e visive, prosegue la sua ricerca sul corpo politico, con un ruolo sociale in quanto visto e interpretato, consacrando il proprio – carne, muscoli e ossa, cuore, occhi e respiro – all’unicorno, per risarcirlo dei torti subiti, regalargli una storia, una scelta. Nei giorni del Festival forse potrebbe capitarvi d’intravederlo…

  • Teatro Il Lavatoio
    via Ruggeri, 16

durata 40'
intero 13€ / ridotto 11€

ideazione, creazione e azione Chiara Bersani
musiche Francesca De Isabella
disegno luci Valeria Foti
direttore tecnico Paolo Tizianel
consulenza drammaturgica Luca Poncetta
drammaturgia Gaia Clotilde Chernetich
coach Marta Ciappina
mentoring Alessandro Sciarroni
occhio esterno Marco D’Agostin, Gaia Clotilde Chernetich
organizzatore di produzione Eleonora Cavallo
cura e promozione Giulia Traversi
consulenza amministrativa Chiara Fava
produzione Associazione Culturale Corpoceleste_C.C.00#
co-produzione Santarcangelo Festival, CSC – Centro per la Scena Contemporanea
creazione realizzata presso le residenze artistiche Centrale FIES, Graner
residenza produttiva Carrozzerie | N.o.T., Gender Bender Festival, CapoTrave/Kilowatt
Chiara Bersani è tra i 7 artisti sostenuti per il 2018 dal progetto ResiDance XL – luoghi e progetti di residenza per creazioni coreografiche azione della Rete Anticorpi XL – Network Giovane Danza D’autore coordinata da L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino

ph. Roberta Segata courtesy Centrale Fies