Alessandro Sciarroni / San Benedetto del Tronto, Italia

Don’t be frightened of turning the page

06 luglio19.00
07 luglio19.00
08 luglio19.00

Girare e ruotare, svoltare, evolvere, cambiare. La parola turning contiene ciclicità ed evoluzione, lo sviluppo, la crescita attraverso la ripetizione, un movimento ciclico, come quello di alcuni animali che al termine della loro vita tornano a riprodursi e a morire nel luogo dove sono nati. Nel vuoto, Alessandro Sciarroni inizia a roteare attorno al proprio baricentro, in un tempo sospeso, in perfetto equilibro. Un viaggio psicofisico emozionale che nel graduale aumento del ritmo cattura lo sguardo e l’attenzione come un rituale ipnotico.

  • ITC Molari
    via Orsini, 19

durata 45'
intero 13€ / ridotto 11€

invenzione, performance Alessandro Sciarroni
luce Rocco Giansante
drammaturgia Alessandro Sciarroni, Su-Feh Lee
musica originale Paolo Perisa
sviluppo, promozione, consiglio Lisa Gilardino
cura amministrativa Chiara Fava
cura tecnica Valeria Foti, Cosimo Maggini
ricerca Damien Modolo
produzione corpoceleste_C.C.00# e Marche Teatro
co-produzione Le CENTQUATRE (Paris), CCN2 - Centre chorégraphique national de Grenoble, Les Halles de Schaerbeek