Opportunità

Vuoi prender parte all’inaugurazione di Santarcangelo Festival 2018?

Cerchiamo 70 partecipanti, performer e non, per la realizzazione del progetto Multitud dell’artista uruguaiana Tamara Cubas!

Multitud indaga i poteri che risiedono nel corpo, la sua capacità di influenzare ed essere influenzato dall’altro. L’idea è quella di lavorare in spazi non teatrali, con la convinzione che non bisogna essere un performer professionista per interagire con ciò che ci circonda. Le azioni nello spettacolo partono dalle basi: camminare, correre, cadere, ridere e piangere.

Tamara Cubas nasce a Montevideo nel 1972 per poi seguire i genitori nel loro esilio durante la dittatura uruguayana (1973-1985) all’Avana. Coreografa e artista visiva, è vincitrice del Premio EMMA – Immagine e Tecnologia e co-direttrice del collettivo Perro Rabioso. I suoi lavori sono stati esposti in America Latina, Europa e Stati Uniti: tra i più recenti Actos de Amor Perdidos (2010), Puto Gallo Conquistador (2014) e l’esibizione El día mas hermoso (Montevideo, 2012). Nel maggio 2015 Tamara Cubas ha rappresentato l’Uruguay alla 12esima Biennale dell’Avana con Multitud. L’esperienza della prigionia, la sparizione forzata e l’esilio hanno fortemente influenzato la sua ricerca artistica.

CALENDARIO
– dal 28 giugno al 5 luglio 2018 workshop di 8 ore al giorno
– 6, 7 e 8 luglio 2018 performance

LUOGO
Santarcangelo di Romagna

INDICAZIONI
– nessun limite di età
– preferibile residenza o domicilio nelle province di Rimini e Forlì-Cesena
– Santarcangelo Festival offre ai partecipanti le cene per le giornate di replica e copertura assicurativa per l’intero periodo
– Il Festival mette a disposizione 1 biglietto a scelta e un badge per ogni partecipante con cui avere accesso agli spazi spettacolo in coda al pubblico pagante, in caso di posti disponibili.

GUARDA IL TRAILER 

INVIA LA TUA CANDIDATURA

INFO
Santarcangelo dei Teatri | t. 0541 626185 | callsantarcangelo@gmail.com


Partecipa come volontario!

Vuoi vivere il Festival da un nuovo punto di vista?
Sei di Santarcangelo e vuoi partecipare alla realizzazione e al backstage dell’evento nella tua città?
Se ami il teatro e la performance, puoi proporti come volontario a Santarcangelo Festival.
Come volontario potrai:

– aiutare le compagnie e lo staff del Festival negli spazi spettacolo
– accogliere il pubblico
– collaborare alla riuscita di tutti gli eventi che animeranno Santarcangelo dal 6 al 15 luglio

Per ringraziarti del tuo tempo, ti metteremo a disposizione 2 biglietti per 2 spettacoli di tua scelta e un badge con cui avrai accesso agli spazi spettacolo in coda al pubblico pagante.
Se sei interessata/o, invia la tua candidatura via posta elettronica a collaboraconnoi@santarcangelofestival.com con oggetto “volontari Santarcangelo Festival”, indicando le tue disponibilità di giorni (minimo tre) e di orari.

Ti aspettiamo!


Collabora con noi

Gli studenti universitari possono candidarsi per svolgere uno stage o un tirocinio formativo presso Santarcangelo Festival. Sono al momento attive convenzioni con diversi atenei universitari italiani e stranieri. Se sei interessata/o a svolgere uno stage per l’edizione 2018 invia il tuo CV e lettera motivazionale a collaboraconnoi@santarcangelofestival.com e specifica nell’oggetto il settore di tuo interesse. Faremo una prima selezione e successivamente i profili più idonei saranno contattati telefonicamente per un colloquio. Se la tua università o istituto non è ancora convenzionato con noi, puoi scriverci per attivare la collaborazione. Non saranno prese in considerazione candidature a più settori.

RESPONSABILE DI SPAZIO / CENTRO FESTIVAL e IMBOSCO

Il candidato svolge un ruolo di supporto nella gestione operativa del Centro Festival – ristorante del Festival e centro d’incontro di artisti compagnie ed operatori – ed Imbosco, il tendone da circo animato ogni notte dai vari dj-set. Aiuta inoltre a coordinare le relazioni con i fornitori e ad occuparsi del settore food and baverage. Il candidato lavora a stretto contatto con l’ufficio logistica e produzione circa l’accoglienza degli artisti e spettatori del Festival.

Requisiti:
– buone capacità organizzative e relazionali
– conoscenza della lingua inglese
– attitudine al problem solving
– conoscenza del territorio emiliano-romagnolo
– competenze informatiche
– possibilmente automunito

Impegno previsto: dal 25 giugno al 19 luglio 2018