Intro

“Le nostre visioni nascono dai nostri desideri” – scrive Audre Lorde.
Questa edizione è fortemente radicata nel desiderio: di provare piacere, di riposo, di un respiro più profondo.
Il bisogno di entrare in contatto con la seducente, splendida complessità del tutto.
Il desiderio di uno sguardo più vicino.
Ti riconosci in questo sentire?