Spettacoli di circo contemporaneo sotto chapiteau dai 3 ai 99 anni

Parco Baden Powell, Santarcangelo di Romagna (RN)
da mercoledì 20 a domenica 24 luglio 2022
ogni sera dalle ore 19.00 a mezzanotte

in collaborazione con Teatro Necessario, Equilibrista s.r.l., Circo Keaton

Appena fuori dal paese, alle pendici della collina, ai bordi del torrente si apre una radura: è qui che nelle sere d’estate, nel verde di un grande prato, si accendono le luci su una nuova rassegna di spettacoli per tutte e tutti, dai 3 ai 99 anni, che incrocia circo contemporaneo sotto chapiteau, musica all’aperto e una proposta di street food di qualità per un pic-nic al tramonto. Dalle ore 19.00 a mezzanotte, per 5 serate, il pubblico potrà incontrare una proposta ogni volta diversa, tra clown, comicità, acrobatica, musica, cimentandosi in alcune pratiche circensi in un piccolo spazio laboratorio e provando l’ebrezza di salire su un tappeto volante che si libra a pochi centimetri dal suolo, girando sulle note di un pianoforte…

Mercoledì 20 luglio
ore 19.00 / 23.30 – laboratori, bar Imbosco e pic nic
ore 19.00 / 21.30 – La dinamica del controvento, installazione musicale interattiva
ore 21.30 – Circo Pacco in 100% Paccottiglia
ore 22.30 – Attacchi di swing in concerto – swing manouche

Giovedì 21 luglio
ore 19.00 / 23.30 – laboratori, bar Imbosco e pic nic
ore 19.00 / 21.30 – La dinamica del controvento, installazione musicale interattiva
ore 21.30 – Teatro Necessario in Clown in libertà
ore 22.30 – Camilla e i Bomboloni alla Crema in concerto – italian geghegè

Venerdì 22 luglio
ore 19.00 / 23.30 – laboratori, bar Imbosco e pic nic
ore 19.00 / 21.30 – La dinamica del controvento, installazione musicale interattiva
ore 21.30 – Circo Carpa Diem in Doppio Zero
ore 22.30 – The Caribbean Delights in concerto – original rocksteady/reggae

Sabato 23 luglio
ore 19.00 / 23.30 – laboratori, bar Imbosco e pic nic
ore 19.00 / 21.30 – La dinamica del controvento, installazione musicale interattiva
ore 21.30 – Teatro Necessario in Nuova Barberia Carloni
ore 22.30 – Man Y Miguel & Los Borrachos Bros in concerto – mexican garage

Domenica 24 luglio
ore 19.00 / 23.30 – laboratori, bar Imbosco e pic nic
ore 19.00 / 21.30 – La dinamica del controvento, installazione musicale interattiva
ore 21.30 – Teatro Necessario in Clown in libertà
ore 22.30 – Tonino 3000 in concerto – laser punk

accesso da via Andrea Costa
ingresso libero laboratori, area bar e concerti
biglietti per gli spettacoli di circo contemporaneo: 10€ intero, 5€ ridotto fino ai 12 anni
in vendita online da lunedì 18/07 e sul posto dalle ore 19.00
accesso a La dinamica del controvento: 1€ per tutte e tutti
gli spettacoli si terranno anche in caso di maltempo


CIRCO CONTEMPORANEO

La dinamica del controvento
di Julien Lett
al pianoforte Irene Michailidis
Salite a bordo di questo affascinante carosello musicale, che vi porterà lontano senza dover muovere un passo. Un sogno ad occhi aperti, un momento di sospensione, un gioco ipnotico, in cui farsi cullare dal lento movimento di un tappeto che si libra a mezz’aria, ruotando senza sosta sulle suadenti note di un pianoforte suonato dal vivo. Lasciate a terra peso, gravità, pensieri e a varcate la soglia di un mondo in cui la musica riempie il tempo, una pagina dopo l’altra, un giro dopo l’altro…

100% Paccottiglia
di e con Circo Pacco – Alessandro Galletti e Francesco Garuti
Risate a non finire in questa visual comedy irriverente e dissacrante, con Alessandro Galletti e Francesco Garuti, in arte Frank Duro & Gustavo Leumann. I due, rifiutati dal nouveau cirque e radiati dal circo classico, tentano di allestire il loro spettacolo, cercando con ogni mezzo di guadagnarsi il centro della scena e il plauso del pubblico, a colpi di numeri al limite del ridicolo.

Clown in libertà
di e con Teatro Necessario – Leonardo Adorni, Jacopo Maria Biancini, Alessandro Mori
Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini, Alessandro Mori girano il mondo insieme da più di 20 anni con questo spettacolo che è diventato un classico nel circo contemporaneo italiano: un momento di euforia e libertà in cui tre clown cercano di conquistarsi la platea, con ogni mezzo necessario. Uno spettacolo di clownerie fatto di musica e trovate comiche; ma anche un divertente, inaspettato concerto, continuamente interrotto dalle acrobatiche stravaganze dei musicisti.

Doppio Zero
di e con Circo Carpa Diem – Luca Sartor, Katharina Gruener
Lui è ingenuo, distratto, sognatore; lei è energia pura, velocità e movimento. Insieme sono come l’acqua e la farina: preparano il pane in una giornata che sembra semplice e normale ma che in realtà sarà magica e sorprendente, esattamente come loro due. Buffi, teneri e surreali, i due impastano a quattro mani e, mentre attendono che il pane lieviti e sia cotto, ci regalano un viaggio nel tempo e nei sentimenti, accompagnati dalle canzonette degli anni ’50 e da bizzarre cronache radiofoniche.

Nuova Barberia Carloni
di e con Teatro Necessario: Leonardo Adorni, Jacopo Maria Biancini, Alessandro Mori
regia Mario Gumina
Tre clown senza lavoro rilevano un’antica barberia, determinati a riportarla ai fasti di un tempo, quando il barbiere cantava, suonava, serviva da bere, intratteneva i suoi ospiti… E, naturalmente, faceva barba e capelli. I tre aspiranti barbieri, un po acrobati e un po musicisti, ostentano orgogliosi il proprio talento: sciamani, dottori, veri e propri artisti del cuoio capelluto determinati a risolvere, con uno spruzzo di lozione, qualunque problema… Il cliente ne uscirà pulito e liscio, rigenerato nel corpo ed elevato nello spirito.


MUSICA DAL VIVO

Attacchi di swing con Alessandro Mori e Corrado Caruana
In un salottino anni ‘30 va scena il virtuosismo della chitarra manouche di Corrado Caruana (Django’s Fingers) e l’eclettismo di Alessandro Mori (Teatro Necessario) al clarinetto. Un duo swing `jazzigano´ spumeggiante, che assorbe gli elementi ritmico-armonici del jazz e del Valse francese, arricchito da strumenti a sorpresa e da una loop station che sintetizza ed amplifica il divertimento. Un viaggio fatto di musica, brindisi e sorprendenti aneddoti sulla storia dello swing… Puro divertimento, virtuosismo musicale e comicità.

I Camilla e i Bomboloni alla Crema
Con una accurata selezione di evergreen e perle nascoste dal vasto panorama della bella canzone anni ’60 la scintillante Camilla con il suo cabaret di frizzanti Bomboloni è pronta a farvi ballare, divertire e darvi qualche consiglio d’amore a ritmo di twist nostrano.La loro interpretazione, leggera senza essere superficiale, dona ai grandi classici un piglio fresco e irresistibile: un vero toccasana contro il logorio del vivere moderno.

The Caribbean Delights
Hai fame di Giamaica? Sogni i Caraibi e hai voglia di scatenarti? Abbiamo quello che fa per te: una all star band della east coast romagnola che stuzzicherà i palati più sopraffini con specialitá sonore, a base di early reggae e rocksteady con venature di ska, soul, funk e calypso. Uno show esplosivo ed avvolgente che vi getterà addosso esalazioni di rum, frutta esotica, voglia di vivere e di sole. Impossibile resistergli. Il disco di debutto omonimo dei The Caribbean Delights contiene 7 brani ed è composto da un’irresistibile miscela di inediti e cover riarrangiate con “anema e core”. Un’ottima colonna sonora da party in spiaggia, o da party come se si fosse in spiaggia.

Man Y Miguel & Los Borrachos Bros
Il progetto è nato durante il primo lockdown nel 2020 per volere di Luke the Man e del suo amico messicano Miguel (sottoforma di manichino): un mix di idee originali e canzoni inedite, alcune in spagnolo, in stile folk and psych 60es, con influenze Yardbirds, Buffalo Springfield, Love, Neil Young. Ma anche atmosfere western in stile Ennio Morricone mischiate a latin rock, cumbia psychedelica; ma anche folk stile mexican mariachi con sonorità garage 60’s… Sul palco Luke The Man (ex Last Killers, the Cavemen, Volticontrolume, voce, chitarra acustica e elettrica, tastiere), Matteo Santini (Last Killers, Vip.200, chitarra e cori), Mattia De Paola – Pinna (ex Hormonauts, Last Killers ecc, batteria), Elio Anger Rising (basso).

Tonino 3000
Fondatore del collettivo Falafel Fazz Familia, Tonino3000 rimescola brandelli di brani africani per comporre inni disperati e mantra incoraggianti. Figlio di un futuro che non si è mai realizzato, porta in giro il suo spettacolo armato solo di microfono, computer e tastiera laser (powered by Jesa Old-Fi).