h

Acquisti consapevoli

QUANTO È IMPORTANTE PER IL PIANETA SCEGLIERE COME E COSA COMPRARE?

Santarcangelo dei Teatri crede nello scegliere accuratamente con chi collaborare, anche per quanto riguarda gli acquisti. Scegliere prodotti provenienti da filiere etiche e sostenibili, il più possibile trasparenti, è una responsabilità di tuttə che, se ampiamente condivisa, può fare una grande differenza.

Santarcangelo Festival si impegna nella ricerca della qualità del cibo, considerandolo elemento fondante per la creazione di comunità oltre che un aspetto cruciale per la salvaguardia del Pianeta.
La mensa per lo staff e il punto ristoro del Centro Festival St’Orto servono frutta e verdura locali e di stagione fornite dall’azienda agricola Scarpellini e coltivate con il metodo della lotta integrata. Gli altri ingredienti ci vengono forniti dal nostro partner MARR SpA: gli ingredienti secchi o a lunga conservazione, come i legumi cotti, sono biologici, mentre carne e pesce sono di provenienza italiana.

Per quanto riguarda le bevande, la birra ci viene fornita da Forst, mentre vino e bibite vengono fornite rispettivamente da Tenuta Sant’Aquilina e Galvanina, entrambe aziende biologiche di Rimini. Il punto bar del Centro Festival, Ri-sorso, a cura di Necessaire Bistrot serve cocktail di recupero utilizzando parti solitamente scartate di frutta e verdura.

 

Abbiamo scelto di eliminare dai nostri menù la carne bovina, che ha il più alto impatto ambientale tra tutte le carni, e di offrire molte opzioni vegetariane e vegane, diminuendo così le emissioni di CO2 dovute al consumo di prodotti animali. Inoltre, grazie anche alla collaborazione con Tempi di Recupero, limitiamo al massimo lo spreco alimentare con ricette di recupero creativo.

Infine, la nostra attenzione agli acquisti coinvolge anche i nostri materiali editoriali, che sono stampati su carta certificata FSC, grazie alla collaborazione con il nostro Main partner Gruppo Maggioli.